Per il trattamento delle patologie dell’apparato urinario l’unità di urologia del Fisios

Presso il CMR Fisios di Bologna è attiva l’unità di Urologia per la cura delle patologie a carico dell’apparato urinario.

La visita specialistica con l’urologo, medico specialista del Poliambulatorio, è il primo passo fondamentale per accertare le condizioni generali del paziente e specie in presenza di sintomatologie specifiche escludere o confermare uno stato patologico in corso.

Di norma la prima parte della visita è un colloquio conoscitivo nel corso del quale il medico raccoglie informazioni circa la storia clinica e le abitudini del paziente, sia esso uomo o donna, rispetto alle quali eventualmente correggere comportamenti scorretti. Nel caso dell’uomo la seconda parte della visita è invece una valutazione delle condizioni del basso addome, dei genitali e di norma un’ispezione del canale rettale che consente un’efficace verifica delle condizioni della ghiandola prostatica.

Si consideri che questo approccio consente circa nel 70% dei casi di raccogliere elementi sufficienti a valutare la possibile presenza di una formazione tumorale, attivando conseguentemente i necessari accertamenti in merito.

Nel caso delle pazienti di sesso femminile la valutazione delle condizioni dell’apparato urinario è concomitante alla visita ginecologica e particolarmente importante per valutare la possibilità di un prolasso della vescica  o dell’utero, spesso causa di fenomeni d’incontinenza.

I sintomi ai quali prestare attenzione

È opportuno rivolgersi a uno specialista in urologia in presenza di:

  • incontinenza
  • sangue nelle urine
  • dolori e bruciori durante la minzione
  • dolore ai genitali
  • infezioni e calcolosi delle vie urinarie
  • disturbo delle funzioni sessuali

Orari visite :

lunedì-venerdì 8.00 – 21.00

sabato: 8.00 – 13.00

Prenota ora la tua visita

Ho letto e accetto l'informativa sulla Privacy